danza, dance, danse, dança, tanz
-

:: pubblicita' ::
LA DANZA PER I BAMBINI

Nell'antichità il re di Creta fece costruire un labirinto per rinchiudervi dentro il Minotauro, un mostro con il corpo umano e la testa di toro, al quale il re sacrificava ogni anno sette bambini e sette bambine. Soltanto Teseo, il figlio del re di Atene, riuscì un giorno, con l'aiuto di Arianna, ad ucciderlo, ad uscire vivo dal labirinto e a porre fine a quell'orrendo rituale. Cosa fecero i bambini una volta liberati dal Minotauro? Si riunirono in cerchio per festeggiare ed eseguirono una danza fatta di molti cerchi che ricordavano le vie del labirinto….nacque così il primo ballo a girotondo!

Gli uomini festeggiano da sempre, con il ballo e la danza, ogni avvenimento importante: i raccolti, le nozze, le nascite, l'amore….perché la danza è proprio quell'insieme di movimenti prestabiliti, spesso accompagnati dalla musica che permette di esprimere tutte le emozioni più profonde (amore, disperazione, coraggio, tradimento…) rafforzando sensibilmente lo spirito di gruppo. Inventa anche tu nuove danze e costumi potrai cantare la gioia e le conquiste, sfogare le delusioni e la tristezza, pregare, giocare o mostrare a tutti le tue idee, scoprirai così un mondo nuovo e nuovi fantastici amici!!


Inventiamo i costumi!
.
La danza può raccontare le sue storie sia con costumi, maschere ed ornamenti, sia con la mimica - fatta di gesti o di espressioni del volto - ma il costume è certamente uno degli elementi più importanti per la buona riuscita di una rappresentazione. Il costume può infatti servire agli scopi più diversi: può indicare l'epoca in cui si svolge l'azione, può aiutarti a trasmettere paura o allegria, può trasformare le proporzioni del tuo corpo, o metterne in risalto l'agilità, può permetterti di diventare un cigno, un drago, o…ciò che vuoi! Inoltre i costumi aiutano gli spettatori a comprendere gli eventi ed a riconoscere meglio di diversi personaggi. Un costume completo deve comprendere la calzatura adatta. Eccoti alcuni esempi: Stivaletti rossi per il tango, zeppe o trampoli per i balli tradizionali, scarpette da punta per la danza classica, e così via! Per completare il tuo costume puoi ricorrere anche all'uso di piccoli ma preziosi accessori come ad esempio, bracciali, orecchini e ornamenti per i capelli … non dimenticare poi di pensare ai gesti opportuni per metterli in risalto! E ancora…fiori sui capelli, sonagli alla caviglia, bastoncini o fazzoletti colorati!

intraprendere danza
.
La danza è un arte tanto bella quanto penosa: bisogna quindi riflettere a lungo prima di intraprendere lo studio di essa. E' quindi indispensabile tener presente che intraprendere danza, comporta un lungo cammino, fatto di studio e lavoro fisico, in cui si sacrifica una bella fetta del proprio tempo.
- Qual 'è l'età giusta per cominciare lo studio della danza?
Questo dipende molto dal tipo di danza in questione. Per quanto riguarda la danza classica, l'età più giusta per intraprendere l'insegnamento è sicuramente tra gli otto e i dieci anni: non prima in quanto gli arti di un bambino non sono ancora abbastanza forti da sopportare anche i più lievi piegamenti dei primi esercizi alla sbarra.

.©2000-2002 multimedia srl